Comune di Povoletto

Marsure di Sotto

Marsure di sotto Marsure di sotto

La frazione Marsure di Sotto è attualmente conosciuta grazie alla villa dei marchesi Mangilli, ora Schubert. Le origini del luogo sono però molto più antiche ed hanno avuto il momento di maggiore sviluppo artigianale quando poterono sfruttare a fondo l'improvviso, anche se lento, dislivello dell'alveo della Roggia Cividina. In poche centinaia di metri si trovano le testimonianze di ben tre insediamenti artigianali seguiti da altri nella zona immediatamente a valle. Non erano solo semplici mulini ma ogni salto era dotato di più ruote che muovevano anche seghe e battiferro..

Le ville gentilizie della zona, Mangilli e Coren, erano abbellite da peschiere alimentate da un sistema di canali derivati proprio dal vicino corso della Roggia Cividina. Nella frazione sorge il complesso scolastico delle scuole materne, elementari e medie del Comune corredato da moderni impianti sportivi.

Nella stessa frazione: Villa Mangilli Schubert

Indietro